Skip to content Skip to footer

Gli accoglienti padiglioni auricolari: l’udito

Started on Maggio 18, 2022

Giuseppe Marinotti, il “Signor wow” è in grado di far scolpire emozioni strepitose e indimenticabili nel corpo umano di chi è a contatto con il tuo vino veramente unico, attraverso degli stimoli che generano anche sobbalzi.

E loro, in questo stato emotivo paradisiaco, saranno sicuramente disposti a riconoscere il prezzo da te gradito per ogni singola bottiglia.

Grazie al fatto che il tuo vino saprà far emozionare come nessun altro, sicuramente sceglieranno il tuo vino per poter ripetere o far ripetere quell’emozione.

Le sensibili leve attraverso le quali il neuromarketing agisce sono tutti i sensi.

E’ necessario azionarle con sapienza estrema e maestria millimetrica per generare delle esperienze emozionali veramente indimenticabili. Il Signor wow ti stupirà nel vero senso della parola e di conseguenza lo stupore arriverà direttamente in quella parte del cervello chiamata amigdala dei tuoi clienti, che li porterà ad un innamoramento del tuo vino. E cosi oltre a diventare tuoi clienti saranno i tuoi migliori fans.

Come il tuo vino può appassionare emotivamente in maniera super stimolante attraverso 

L’UDITO

Come eccitiamo sensibilmente i padiglioni auricolari, e quindi il martello che sollecita l’incudine delle nostre orecchie?

Dobbiamo smuovere visibilmente i padiglioni auricolari prima di tutto con la musica adeguata, poi con il fruscio del vento nel vigneto, nella cantina e non solo, poi con il cinguettio degli uccelli… possiamo infatti creare anche un habitat adeguato ad attirare gli uccelli. Così, durante le passeggiate romantiche nel vigneto, si potrà godere del loro cinguettio. Allo stesso modo, i suoni di altri animali, che sensibilizzano i padiglioni auricolari sprigionando emozioni importanti di libertà, di spensieratezza, di tradizione, di natura, possono essere associati al concetto di emozioni paradisiache a 720° che il vigneto vuole regalare ai suoi ospiti. Immaginiamo il cicalio delle cicale, il canto di un gallo, il ragliare di un asino e non solo…..

Il Signor wow ti porta ad usare  degli ingredienti sonori, tali da creare delle emozioni acustiche indimenticabili a vita.

I suoni del vino possono essere molteplici,  il cin cin dei calici, la musica dell’ambiente circostante, il suono del vino versato nel calice, la bottiglia stessa che parla di sè… come? Te lo svela scientificamente il Signor wow.

Ricevi piU' IspirazionI

Iscriviti alla nostra newsletter

Indirizzo

Via Vincenzo Monti, 32, 20123 MILANO

Socials

Signor WOW – Studio Marinotti WOW – Di Marinotti Giuseppe 2022  – P.IVA 02104890724 – Privacy Policy